“Se mangi invecchi”: ecco gli alimenti da evitare.

Si sente spesso dire che se si mangia a sproposito la pelle invecchia ma, secondo una ricerca, 11 sono gli alimenti che se assunti abitualmente in maniera inadeguata possono provocare questo fenomeno. Non si può rimanere giovani per sempre con l’arzillo aspetto da ventenni, ma l’alimentazione può favorire il processo o rallentarlo, quindi ecco di seguito l’elenco dei cibi da non assumere in maniera eccessiva. lo afferma Ariel Ostad, membro dell’American Academy of Dermatology, secondo cui una dieta inadeguata, mantenuta a livello abituale, può favorire e accelerare i processi d’invecchiamento della pelle e dei denti nel corso del tempo. Ecco gli 11 cibi, pubblicati da “Health Magazine”, da consumare con moderazione:
DOLCI
Chi non ama i dolci? Ogni festa e tante volte basta anche una piccola scusa per mangiare un buon cornetto ripieno di nutella nella notte o una crepes alla nutella, ma non tutti sanno che se si supera un certo livello di zuccheri le nostre cellule non sono più in grado di metabolizzarlo e comporta la formazione dell’Ages, sostanza che non permette la formazione di collagene, proteina che mantiene la pelle soda e giovane.
ALCOLICI
Quante volte, tornando dal sabato sera non siete riusciti a dormire perché avete passato il resto della notte a bere (si spera acqua)? Questo accade perché tutto l’alcool che avete assunto con i vostri amici favorisce la disidratazione, comportando cosi un invecchiamento della pelle ed un sonno disturbato. Una pelle giovane ha bisogno di un corretto funzionamento del fegato!!
VINO BIANCO
Quante volte è sorta la domanda: “ Bianco o rosso?”, il nostro consiglio è di scegliere quello rosso perché secondo una ricerca il vino bianco rende i denti più sensibili alle macchi, danneggiandone lo smalto, quindi se potete evitate. Se però siete ad una cena di pesce con qualcuno di speciale, si raccomandano di aspettare almeno un’ora per lavare i denti, cosi facendo si favorisce la ri-mineralizzazione evitando di rovinare lo smalto.
CARNE BRUCIATA
La carne bruciacchiata a molti piace, ma può contenere sostanze che promuovono l’infiammazione e questa porta al danneggiamento del collagene. Il consiglio oltre a non mangiare carne bruciata è quello di pulire bene la griglia tra una cottura e l’altra.
CIBI SALATI
Dolce o salato? Dilemma vecchio quanto il mondo, ma visto che già in precedenza abbiamo nominato i dolci, stavolta parliamo dei salati. I salati contengono molto sodio e questo comporta una ritenzione idrica che porta al gonfiore.
CARNI LAVORATE
Sempre rimanendo nel tema del sale ecco che arrivano le carni lavorate, soprattutto Salsicce e bacon, che ne contengono parecchio.
CIBI TROPPO SPEZIATI
Questi sono da evitare soprattutto se avete problemi di acne rosacea, perché ne aggravano le condizioni.
CARNE ROSSA
La carne rossa è più grassa della carne bianca, infatti genera radicali liberi che danneggiano le cellule sane e bloccano la produzione di collagene.
ENERGY DRINK
Se potete scegliere, meglio i sport drink. L’acidita che contengono gli Energy drink rovinano, come il vino bianco, i denti, ma se proprio sentite il bisogno di uno di questi, allora meglio berlo con la cannuccia.
LIMONATA
Come avrete notato i più vulnerabili del nostro organismo sono i denti, anche la limonata contiene acido ed il danno è sempre lo stesso, in questo caso meglio un’ottima spremuta d’arancia o meglio ancora di pompelmo, ma se dovete digerire la cena, anche in questo caso può salvarvi la cannuccia
CAFFÈ
Questa bevanda è nota per essere un tonico, e per molti è un grande amico nelle notti di lavoro o di studio. Tutta questa scarica di adrenalina però non aiuta di certo, perché molte volte provoca un battito accelerato che porta agitazione. Gli effetti estetici invece riguardano nuovamente i denti, per le famose macchie di caffè che provoca, ma anche un indebolimento dello smalto.
Facebook: Arge Twitter: Arge

Vuoi commentare l'articolo?

Dario Argenziano