Culinaria 2016, il gusto all’insegna del Futurismo

È ufficialmente partito il countdown per Culinaria 2016: mancano meno di 24 ore al ritorno dell’evento che si sposa con la gastronomia!
La manifestazione all’insegna del cibo organizzata da Francesco Maria Pesce e Fabrizio Darini, per celebrare la sua decima edizione, è pronta a stupire tutti i curiosi con un programma giornaliero ricco e interessante. Ventisei ore di spettacoli culinari e musicali (sabato dalle 13:00 alle 2:00 e domenica dalle 12:00 fino all’1:00) faranno dell’evento intitolato “Uno spettacolo di cucina”, un appuntamento imperdibile.
Grandi Chef italiani ed internazionali, come Cristina Bowerman, Chef Rubio e Atsushi Tanaka, saliranno sul palco per illustrare, in soli 45 minuti, il loro concept di cucina, sperimentando nuove tecniche e giocando con le consistenze. Il risultato? Un’ode agli odori, ai colori e al gusto in perfetto accordo con ciò che solo il cibo riesce ad evocare.
La risposta al dove e quando tutto ciò avverrà è sabato 20 e domenica 21 febbraio 2016 al Capitol Club di Roma (zona Parioli).

Culinaria 2016

Quest’anno il tema di Culinaria 2016 sarà il Futurismo: dopo 85 anni dal lancio del Manifesto della Cucina Futurista di Marinetti che sosteneva il “Mangiare con arte per agire con arte”, la manifestazione vuole riportare in luce i valori che questa campagna in favore dell’affermazione di una tavola avanguardista pubblicizzava, come l’abolizione del volume e del peso, lo stravolgimento dell’idea di nutrimento e la sperimentazione in cucina – principi non così lontani da quelli dell’arte culinaria dei giorni nostri.

E a Culinaria 2016 non si osserverà solamente, ma un grande accento verrà posto anche sulla fase dell’assaggio grazie alla creatività di alcuni degli Chef più all’avanguardia della Capitale. Due ristoranti e una pasticceria, che cambieranno a seconda della giornata, attenderanno al piano terra e al primo piano i golosi, per gustare un menù dolce e salato inedito, concepito in esclusiva per la manifestazione.

Nell’area Quisimangia, domani, ci saranno Solocrudo (il primo street food crudista a Roma) che proporrà un menù composto da Tartare Avocado e funghi champignon con finger lime e pepe Sichuan, Spaghetti di Dycon all’orientale con salsa di avocado, zenzero, lime, miso e Tamari, Spaghetti di zucchine al cacio e pepe, Crema pasticcera con ganache al cacao crudo e Sushi Raw Vegan (solo per l’aperitivo dalle 18 alle 20); il ristorantino di Food Confidential con Arcangelo Dandini, che preparerà Insalatina tiepida di gallina lessa, ramolacci saltati alla vaniglia e peperoncino in “maritozzo quaresimale”, Puntarelle nervetti di vitello nocciole e il “mio garum” e pizza “scrocchiarella”, Panino con Porchetta d’Ariccia e Uova in trippa alla Romana, e la Pasticceria Bompiani che avrà il compito di addolcire gli avventori con il Tortino ai tre cioccolati, l’Eclair al Caramello e Sale di Pirano, il Tortino Cioccolato, Pera e Cannella e il Bicchierino con Tiramisù.
Domenica, invece, sarà il turno di Fernanda Osteria, che nel suo menù presenterà il “Saltimbocca”, gli Gnocchi in infuso di rapa rossa e “sottobosco” e il Baccalà, crescione e cremoso del suo fegato; di Doozo, il locale di impronta nipponica che preparerà O-chazuke con ume e foglie di shiso, O-chazuke con salmone e uova di salmone marinate, O-chazuke con funghi shiitake di Ōita, O-chazuke con orata marinata al sesamo Dorayaki (soffice pan di spagna giapponese farcito di marmellata di azuki di nostra produzione), e di Uovo a Pois, che in quanto tempio della pasticceria gourmet proporrà SEARCH anagramma di Sacher, ‘NSALATA di ispirazione siciliana, BAITA quasi strudel, Crumble cookies al cacao e Biscotti alla Stevia con ceci e datteri.
Ad esaltare e accompagnare il pasto ci penseranno 18 diversi tipi di birre artigianali, che potranno essere degustati nello spazio Quisibeve.

La formula di acquisto sarà quella tipica di ogni manifestazione che si rispetti: i gettoni (ognuno corrisponderà ad 1 euro).

Non resta che acquistare i biglietti per Culinaria 2016 ed avventurarsi in questo viaggio culinario futuristico!

 

Per conoscere la programmazione completa visitare www.culinaria.it/programma

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Vuoi commentare l'articolo?

Beatrice Gentili

Spettatrice compulsiva di serie tv, dopo aver visto 8 puntate di fila, non capisce più quale sia la finzione e quale la realtà. A breve collega di Freud, ama follemente il cibo e la sua famiglia. La sua valvola di sfogo preferita è il clacson della macchina. I biscotti con l'uvetta che sembrano biscotti al cioccolato sono il motivo principale per cui ha problemi di fiducia.