Cannelloni di filetto di cernia con mandorle

È arrivato il fatidico giorno, il momento della resa dei conti. Avete consumato le suole di tutte le scarpe girando in lungo e in largo in cerca dei regali per i vostri amici e i vostri parenti; avete lottato con le luci dell’albero di Natale, così inestricabili da avervi fatto pensare che in questi 365 giorni qualche creatura invisibile le abbia intrecciate per farvi saltare in aria proprio in prossimità dei botti di fine anno; avete esaurito i sorrisi di circostanza e superato i convenevoli previsti per gli auguri di buone feste a colleghi e conoscenti. Potete finalmente dire di essere sopravvissuti a tutto questo.

Eppure, proprio quando pensavate di aver gestito tutto alla perfezione, ecco che intravedete una falla nel sistema: non avete fatto i conti giusti con la cena della Vigilia. Credevate di cavarvela con qualche piatto pronto o speravate in un po’ di tempo in più da dedicare al cibo, ma ormai sembra tardi e siete a corto di idee per un piano B.

Ed è proprio qui che arriviamo noi di Lineadiretta24, in quel territorio in cui Babbo Natale nulla può e dove in tanti fanno più danni che magie, la cucina, e con noi portiamo una deliziosa ricetta, semplice da preparare, che vi farà fare un figurone con tutti i vostri invitati: i cannelloni di filetto di cernia con mandorle.

Dunque, non perdiamoci in chiacchiere… le lancette dell’orologio corrono. Armatevi di un coltello e di un mixer e mettetevi ai fornelli insieme a noi!

 Cannelloni di filetto di cernia con mandorle

Ingredienti cannelloni di filetto di cernia con mandorle (X4 persone):
• 8 cannelloni già pronti vuoti freschi
• 600gr di filetto di cernia
• 60gr di farina
• 1 cipolla
• 1 porro
• 1 carota
• 30gr di burro
• 50gr di mandorle
• 1 foglia di alloro
• 1 cucchiaino di pinoli
• pepe in grani
• sale q.b.

Preparazione:

Mondate carota, porro e cipolla e metteteli a bollire in una pentola con mezzo litro di acqua, aromatizzando con alloro, pepe, sale e con la testa della cernia. Nel frattempo cuocete in padella per circa 5 minuti, a fuoco basso,  il filetto di cernia con un filo d’olio, una presa di sale e pepe e un cucchiaino di pinoli. Appena pronto, lasciatelo freddare e tagliatelo a bastoncini.
A parte, lessate i cannelloni in acqua salata e scolateli al dente. Stendeteli su un canovaccio e una volta asciutti riempiteli con i bastoncini di cernia.

Riducete a farina con il mixer 20 gr di mandorle. Preparate il condimento sciogliendo 30gr di burro, 60 gr di farina e la polvere di mandorle. Mescolate e versate, un po’ alla volta, con un cucchiaio, il brodo preparato precedentemente (senza la testa) – quanto basta perché la salsa raggiunga una consistenza simile alla besciamella; cuocete il tutto a fiamma bassa per 5 minuti.

Imburrate una teglia e disponete sul fondo la maggior parte del condimento; appoggiatevi i cannelloni e ricopriteli con la salsa e con le mandorle a scaglie rimanenti. Cuocete in forno già caldo a 200 gradi per circa 10 minuti.

Vuoi commentare l'articolo?

Beatrice Gentili

Spettatrice compulsiva di serie tv, dopo aver visto 8 puntate di fila, non capisce più quale sia la finzione e quale la realtà. A breve collega di Freud, ama follemente il cibo e la sua famiglia. La sua valvola di sfogo preferita è il clacson della macchina. I biscotti con l'uvetta che sembrano biscotti al cioccolato sono il motivo principale per cui ha problemi di fiducia.