Weekend al MAXXI: arte, architettura, danza, cinema e live music

WEEKEND AL MAXXI 7 MOSTRE DI ARTE E ARCHITETTURA CINEMA E MUSICA LIVE

sabato 8 febbraio
ore 11.30 LE STORIE DELLA DANZA CONTEMPORANEA con Enrico Pitozzi
ore 18.00 e ore 21.00 CINEMA AL MAXXI con 2 grandi classici
Monica e il desiderio di Ingmar Bergman, Diavolo in corpo di Marco Bellocchio
segue incontro con Bellocchio
ore 20.30 MAXXI LIVE MUSIC primo appuntamento
Vocal Geographies concerto jazz
e ancora dalle 19.00 Happy Hour al MAXXI 21

domenica 9 febbraio
ore 16.00 CINEMA AL MAXXI due film di animazione per ragazzi
Pulcinella e il pesce magico di Giulio Giannini e Emanuele Luzzati
La tela animata di Jean-Francois Laguionie
e ancora dalle ore 15.00 Baby Snack

www.fondazionemaxxi.it

Weekend al MAXXI all’insegna di arte, architettura, danza, cinema e live music. Si arricchisce di sempre nuove proposte l’offerta del MAXXI, per premiare tutti quelli che non si lasciano intimorire dalla pioggia e scelgono la cultura.

Sabato 8 febbraio a partire dalle 11.00 i visitatori potranno trascorrere una intera giornata al MAXXI scoprendo tante nuove proposte.
Il pubblico potrà esplorare le sette mostre in corso: Non Basta ricordare. Collezione MAXXI; Erasmus Effect. Architetti Italiani all’Estero; Jan Fabre. Stigmata. Actions & Performances 1976–2013; Gabriele Basilico; Nature04/04 UNStudio; Alessandro Anselmi; Playful Inter-Action.
Alle 11.00 quarto appuntamento con LE STORIE DELLA DANZA CONTEMPORANEA una lezione con Enrico Pitozzi, professore di Forme della scena multimediale all’Università di Bologna, che racconterà come le nuove tecnologie abbiano influito sulla coreografia contemporanea (Auditorium del MAXXI, ingresso libero). Il programma di incontri è curato da Anna Lea Antolini ed è nato dalla collaborazione tra MAXXI, Fondazione Romaeuropa e Cro.me.
Alle 18:00 con Cinema al MAXXI comincia la maratona cinematografica che vede protagonisti due classici senza tempo che sanno “parlarsi”: Monica e il desiderio di Ingmar Bergman (ore 18.00) e Diavolo in corpo di Marco Bellocchio (ore 21.00), due pellicole legate da un tema per un duplice viaggio nei territori dell’amore e dello scandalo. (Auditorium del MAXXI, biglietto €7, € 10 per due film nella stessa serata).
Dopo il film, il regista Bellocchio incontra il pubblico del MAXXI in un dibattito condotto da Mario Sesti, curatore della rassegna, con la partecipazione di Maurizio Sciarra, coordinatore nazionale dei 100autori. CINEMA AL MAXXI è realizzato in collaborazione con la Fondazione Cinema per Roma. La sezione “Classic” è realizzata grazie alla collaborazione con Istituto Luce Cinecittà.
Alle 20.30 è anche la volta del primo appuntamento con MAXXI LIVE MUSIC con il concerto jazz VOCAL GEOGRAPHIES del Cecilia Vocal Jazz Ensamble: oltre 30 elementi tra musicisti e coristi diretti da Maria Pia De Vito, docente di canto jazz al Conservatorio “Santa Cecilia”. La rassegna MAXXI LIVE MUSIC, realizzata in collaborazione con il Conservatorio “Santa Cecilia” tutti i sabati (fino al 12 aprile) porterà al museo la musica classica contemporanea, il jazz e l’elettronica (Galleria 1, ingresso con il biglietto del museo).
A partire dalle ore 19:00 inoltre, i visitatori del museo potranno fare l’aperitivo con l’Happy Hour al MAXXI 21.

La domenica del MAXXI continua all’insegna del cinema con il programma “Family”, lo spazio che CINEMA AL MAXXI dedica ai film d’animazione per famiglia in collaborazione con Alice nella città.
Appuntamento domenica 9 febbraio alle ore 16.00 con La tela animata di Jean-François Laguionie, preceduto dalla proiezione del cortometraggio Pulcinella e il pesce magico, firmato da Emanuele Luzzati e Giulio Gianini (Auditorium del MAXXI, biglietti € 7 adulti, € 5 bambini e ragazzi fino a 14 anni).
A partire dalle 15.00 inoltre, Baby Snack al MAXXI 21 a prezzo speciale

MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo
www.fondazionemaxxi.it – info: 06.320.19.54; info@fondazionemaxxi.it
orario di apertura: 11.00 – 19.00 (martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, domenica) 11.00 – 22.00 (sabato)
giorni di chiusura: chiuso il lunedì, il 1° maggio e il 25 dicembre

 

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione Parolibero

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->