Teatro Studio Uno in scena “Ho solo la faccia di un uomo”

L’Associazione culturale UPNOS presenta
Teatro Studio Uno
Dal 13 al 20 aprile
Ho solo la faccia di un uomo
(Soliloquio per attore solo)
Omaggio a Piero Ciampi

Scritto, diretto e interpretato da Mario Schittzer
Musiche, chitarra e voce Emanuela Cristiano

“Io non posso essere uno di voi. Se io riuscissi ad essere uno di voi, sarei un fuoriclasse.” Questa l’unicità di Piero Ciampi. L’aver solo la faccia di un uomo, ma l’animo di un poeta.
In scena la musica, i versi e la rabbia del grande cantautore italiano, “il più artista di tutti noi”, come lo definiva Gino Paoli. Un intimo soliloquio che ripercorre e affronta la complessità dei suoi rapporti con la società, l’arte e le donne.
Il protagonista è solo, ebbro di vino e parole, a combattere un mondo che non comprende e dal quale non è compreso. “La poesia è la sola cosa che ho. Ed è la sola alternativa al delitto. Scrivo e canto perché non voglio ammazzare.”
In scena una sedia e un bicchiere di vino, il resto è un uomo che “ha solo la faccia di un uomo”.
Lo spettacolo nasce dall’esigenza di raccontare “un poeta”, che ha vissuto da “poeta”, in un tempo in cui anche l’arte è diventata un business e in cui la gente non ha più la necessità di ascoltare la propria anima.

Per info e prenotazioni:
STUDIO UNO via Carlo della Rocca, 6. Tel 3494356219
Martedì – sabato ore 21, domenica ore 18:30. Biglietti 10€ intero, 8€ ridotto.
www.teatrostudiouno.com info.teatrostudiouno@gmail.com

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione Parolibero

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->