Tango al Martinitt di Milano

Al Martinitt il 1°aprile “Tango e…” passione
Bisognerebbe metterci l’accento: il tango è passione! Nella grande serata che il teatro milanese dedica a questo genere, poi, se possibile la carica emotiva si fa ancora più vibrante grazie ai ritmi voluttuosi delle più belle canzoni francesi. Strofe penetranti che raccontano di donne, strade, sentimenti, situazioni, immagini, percorsi di vita, insomma di persone incontrate e di persone perdute. Una carrellata di immagini ed evocazioni cui il tango dà movimento e impatto.

Una serata palpitante che fonde con straordinaria maestria le sonorità calde e accattivanti della canzone francese e l’eleganza composita del tango. Un abbraccio in musica che va ben oltre il ritmo e i passi di danza, perché il tango è scambio di sguardi, silenziosa e totale intesa, sensazioni vivide, gesti che parlano, armonia di corpi, esperienza intensa, passione allo stato puro. Note e coreografie non possono dunque che condurre in un viaggio d’emozioni.

Emozioni che faranno vibrare il palco e la platea del Teatro Martinitt il prossimo martedì 1° aprile, alle ore 21. A regalarle saranno i ballerini del Gruppo Giovani Danzatori di Marisa Caprara, ovvero i più talentuosi distintisi durante il percorso formativo previsto dal Centro Aida (www.centroformazioneaida.com). Coreografie di Salvatore Guglielmo, Biagio Tambone e Laura Bogni.

Info e prenotazioni:
TEATRO MARTINITT
Via Pitteri 58, Milano – Tel. 02 36.58.00.10
Ingresso: 16 euro, ridotti 14 euro.

Il Martinitt
Un “piccolo” teatro dai grandi numeri (20.000 spettatori lo scorso anno e già 1300 abbonamenti in sole 3 stagioni) che crede davvero nei nuovi talenti di casa nostra, tanto da riservare loro il suo palcoscenico in esclusiva e da aver indetto il concorso “Una Commedia in cerca d’autori”, dedicato ad autori tra i 18 e i 40 anni, residenti in Lombardia. In premio la soddisfazione di veder il proprio testo diventare un vero e proprio spettacolo, che andrà in tournée in varie piazze d’Italia.

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione Parolibero

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->