Come scegliere il miglior seggiolino per automobili

Come scegliere il miglior seggiolino per automobili

I migliori seggiolini auto esistono, sta a te però individuare quello che si adatta davvero ai bisogni tuoi e del tuo bambino. Se hai una macchina e porti con te tuo figlio sei costretto a montare sulla macchina il seggiolino, solo in questo modo puoi farlo viaggiare in totale sicurezza pur mantenendo la sua posizione confortevole.

Non si tratta comunque di un optional ma di un vero e proprio obbligo imposto dalla legge e il seggiolino per essere a norma deve anche rispettare le normative europee. Se è vero che spesso molte leggi vengono percepite in modo molto forte e spesso ritenute eccessive, non si può dire che le leggi che tutelano i nostri figli rientrino in questa categoria.

E’ importante infatti avere dei seggiolini auto montati sulla macchina a norma di legge, che rispettano quei criteri che li rendono davvero sicuri.

Assodato perciò che occorre come prima cosa un seggiolino omologato, devi prendere poi in considerazione tutti gli altri aspetti che rendono per il tuo specifico caso un seggiolino migliore di un altro.

Il seggiolino deve adattarsi perfettamente alla tua macchina per esempio. Potrai scegliere poi tra materiali impermeabili in modo tale che, se il bambino dovesse fare pipì per esempio oppure dovesse vomitare, puoi contare su di un seggiolino facilmente lavabile. Le parti in stoffa assicurati che possono essere rimosse così da poterle mettere in lavatrice.

Un altro aspetto molto importante è il gruppo di appartenenza del seggiolino, considera cambia in base all’età. Nei gruppi 0 e 0+ rientrano i bambini tra gli 0 e i 13 kg. Possono essere usati dalla nascita fino a 15 mesi. Nel gruppo 1 invece rientrano i bambini con un peso tra i 9 e i 18 kg. Si possono usare a partire dai 9 mesi fino ai 4 anni. Vengono montati nel senso di marcia e sono fissati con le cinture dell’auto oppure usando gli attacchi ISOFIX.

Nel gruppo 2 invece rientrano i bambini con un peso compreso tra i 15 kg e i 25 kg. Infine ci sono quelli del gruppo 3 e vi rientrano i bambini con un peso tra i 22 kg e i 32 kg. Entrambe le categorie si usano fissandoli agli attacchi Isofix e le cinture della macchina.

Detta così sembra di dover acquistare tanti seggiolini per il bambino, in realtà oggi come oggi in commercio trovate i seggiolini compatibili con più gruppi contemporaneamente.

In fine tieni in considerazione che non tutti i seggiolini che sono presenti sul mercato sono sicuri allo stesso modo. Anche se i seggiolini sono tutti omologati non significa che sono tutti sicuri allo stesso modo. Alcuni lo sono più di altri. Devi quindi scegliere attentamente.

Tutte queste leggi sono necessarie perché ricordati che un bambino piccolo, a causa appunto della sua piccola taglia, rischia più di un adulto in caso di incidente auto. Rischia di essere balzato improvvisamente fuori dalla vettura e delicato com’è rischia molto.

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione