Leo Pari opening act di Zibba

Leo Pari opening act di Zibba
Al cantautore romano l’apertura delle prossime date del vincitore del Premio della critica
“Mia Martini” per la Sezione Nuove Proposte della 64° edizione del Festival di Sanremo

Sarà Leo Pari ad accompagnare le prossime date di Zibba, il cantautore tra i protagonisti dell’ultimo festival di Sanremo, che lo ha visto ricevere il riconoscimento massimo nella Sezione Nuove Proposte.
Il cantautore romano aprirà i quattro concerti che il suo collega ligure durante la prossima settimana in alcune delle più importanti location musicali italiane, nel dettaglio:
– lunedì 7 all’Auditorium Parco della Musica di Roma
– mercoledì 9 al Bravo Cafè di Bologna
– giovedì 10 all’Off Muzik di Modena
– sabato 12 al The Cage Theatre di Livorno

Leo Pari presenterà brani del suo “Sirèna”, il nuovo progetto discografico uscito lo scorso novembre per la Gas Vintage Records (secondo capitolo della trilogia iniziata con l’ottimo “Rèsina” nel 2012); nello stesso mese è partito il “Sirèna Tour”, una lunga serie di appuntamenti che lo ha visto esibirsi nelle migliori location musicali nazionali.
Giovedì 3 aprile è uscito il videoclip di “Cara Maria”, singolo tratto da Sirèna, mentre tra maggio e giugno il cantautore sarà impegnato in un minitour europeo (Londra, Parigi, Berlino e Bruxelles) .
Il disco, uscito l’8 novembre è prodotto ed arrangiato dallo stesso Leo Pari in collaborazione con Mr. Coffee (N. Fabi, Tiromancino) e mixato da Tommaso Colliva (Calibro 35, Afterhours, Dente).
In “Sirèna” Leo Pari ci parla di amanti notturni e di sesso (Piccolo Sogno, Boogie #12), racconta con ironia come, finita una storia d’amore, ce ne sia sempre un’altra pronta a sorprenderci (Cara Maria); il narrare dell’Amore puro e perfetto che da sempre si ricerca (C.U.O.R.E. e la bellissima Da Tempo che chiude l’album) che sa renderci fantasiosi e visionari, tanto che “ruberemo i Diabolik dalle case al mare degli amici, costruiremo un rifugio antiatomico dove saremo felici” (La Sposa Di Cera). Infine c’è spazio per riflessioni esistenziali e biografiche (L’Uomo Niente, Assholo) dove Leo Pari ci confessa che a 35 anni è “meglio una vita salutare che salutare la vita”.

Di seguito tute le prossime date (in continuo aggiornamento) del “Sirena Tour” 2013-14
04/04 Angelo B – Bologna
05/04 Rocca Malatestiana – Cesena
07/04 Auditorium Parco della Musica – Roma (opening act di Zibba)
09/04 Bravo Cafè – Bologna (opening act di Zibba)
10/04 Off Muzik – Modena (opening act di Zibba)
12/04 Cage – Livorno (opening act di Zibba)
29/04 2Periodico – Roma
19/05 Alley Cat – Londra
23/05 Roma Folk Fest – Roma
04/06 Mondo Libro – Berlino
05/06 La Piola – Bruxelles
06/06 Ciao Gnari – Parigi

LINK UTILI www.leopari.it  www.gasvintagerecords.it  https://www.facebook.com/leoparimusic 

BIOGRAFIA
Dopo “LP” (Lifegate-2006) e “Lettera al Futuro” (Lifegate-2009), in cui sonorità electrofunkgrime si mescolavano ad un fine cantautorato, nel 2010 per Leo Pari c’è stata una svolta rock con il progetto parallelo “San la Muerte” e l’ uscita dell’omonimo album, che ha riscontrato un ottimo successo di critica e che ha portato la band a fare un lungo tour per tutta Italia con qualche tappa anche negli States. Il 27 gennaio 2012 poi è uscito “Rèsina” (Gas Vintage Records/Audioglobe/A Buzz Supreme) il terzo album da solista per Leo Pari e primo capitolo della Trilogia. Con “Rèsina” Leo Pari spegne computer e campionatori e torna alle radici del folk rock: 13 brani intimi e toccanti dalla sonorità semplice ed immediata, da suonare chitarra e armonica sotto al porticato di una casa in campagna, con una birra fresca, aspettando che il sole tramonti. Ma è dal 2006 che Leo Pari non si ferma un secondo: oltre 400 concerti fino ad oggi, che l’hanno visto esibirsi in numerosissimi club del circuito indie italiano e in importanti manifestazioni musicali come il Woodstock a 5 Stelle, passando anche per molti dei più importanti Festival estivi nazionali. Nel 2011 ha fatto un Tour Germania e Austria, e alcune date in territorio USA Leo Pari ha inoltre collaborato come autore e come musicista con tantissimi artisti: Simone Cristicchi (con il quale firma i testi tra gli altri di “Vorrei cantare come Biagio” e “La Prima Volta Che Sono Morto” in gara a Sanremo 2013), Punkreas, Marco Fabi, Pier Cortese, Piotta, O’Zulu, Roberto Angelini, Adriano Bono, Del Boia, Emma Tricca, Mr. Coffee, Mini K Bros, Intiman, Emiliano Pari, Roy Paci, Pino Marino, Tommaso Colliva, Niccolò Fabi, Andrea Pesce (Tiromancino)….. Inoltre nel 2010 fonda anche l’etichetta “Gas Vintage Records” con la quale pubblica i suoi stessi lavori ma anche altri importanti artisti come l’album di esordio dei “Discoverland” alias Roberto Angelini e Pier Cortese con i quali svolge un lunghissimo tour per tutto il 2013, e la fortunatissima “Gas Vintage Super Session Vol.1” pubblicata in download esclusivo da XL di Repubblica lo scorso Luglio, e che vanta la partecipazione di artisti importanti della scena indie italiana (tra i vari: Dellera, The Niro, Gianluca De Rubertis, Francesco Forni e Ilaria Graziano, Giuliano Dottori, Emma Tricca). Dal 2013 Leo Pari è membro del Collettivo Dal Pane con Roy Paci, Niccolò Fabi, Roberto Angelini, Pier Cortese, Pino Marino, Fabio Rondanini dei Calibro 35, Ilaria Graziano e Francesco Forni, Zibba, Gabriele Lazzarotti, Andrea Pesce, John Lui.
L’8 settembre 2013 esce “Sirèna”, il nuovo disco prodotto ed arrangiato dallo stesso Leo Pari in collaborazione con Mr.Coffee (Niccolò Fabi, Tiromancino) e mixato da Tommaso Colliva (Calibro 35, Afterhours, Dente); il 21 parte il “Sirèna Tour”, con una lunga serie di tappe in tutta Italia e, nello stesso giorno, viene pubblicato “Ancora ancora”, il primo singolo del nuovo progetto discografico.
A febbraio 2014 è l’opening act del minitour italiano del cantautore belga Ozark Henry, l’11 a Roma e il 12 a Milano, con un’anteprima il 10 presso gli studi di Rai Radio 2.
Il 3 aprile viene pubblicato il videoclip di “Cara Maria”, nuovo singolo tratto da “Sirèna”.

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione Parolibero

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->