La città della gioia al Teatro dell’Orologio

Teatro Dell’Orologio, 16 e 17 maggio ore 21.00 – domenica 18 maggio ore 17.30
Macellerie Pasolini
LA CITTA’ DELLA GIOIA / KONSTANTINOS KAVAFIS
drammaturgia e regia Ennio Ruffolo
con Francesca Ballico
suoni Vincenzo Scorza
video Fabio Fiandrini / Falancia

Al Teatro dell’Orologio, per la stagione congiunta DOMINIO PUBBLICO, debutta in prima nazionale “La città della gioia” di Macellerie Pasolini dal 16 al 18 maggio. Lo spettacolo, anche finalista del bando di produzione Ne(X)twork 2013, è un omaggio al poeta Kavafis nell’anniversario della morte e alla Grecia sofferente e abbandonata al suo destino.
In una Grecia tormentata da crisi e rivolte, una donna vive l’abbandono di un amore assoluto. La donna parla attraverso le poesie di Kavafis in una costruzione drammaturgica che interagisce con suoni e immagini eseguiti dal vivo. La drammaturgia è costruita principalmente con le poesie di Kavafis e nella sua relazione con suoni e immagini eseguiti dal vivo, che sono parte vibrante dell’azione scenica e della drammaturgia stessa.

site: www.macelleriepasolini.org 

Macellerie Pasolini è un collettivo di artisti italiani e stranieri provenienti da diversi ambiti artistici, per un progetto sulla cultura contemporanea.
Nata nel 2009, Macellerie Pasolini crea, produce e sostiene proposte interdisciplinari, seguendo lo sviluppo della produzione in ogni sua fase e creando connessioni tra i vari partecipanti. Avendo per sua naturale vocazione la struttura di una rete, Macellerie Pasolini è dislocata nei luoghi di residenza artistica dei suoi componenti.
Il primo lavoro di Macellerie Pasolini è ‘Love Car’, spettacolo che affronta la questione etica e politica dell’eutanasia; debutta al festival Teatri di Vetro e vince il Premio del Pubblico Kilowatt Festival (2010).
Con ‘Love Car’ nel 2013 la compagnia è tra i protagonisti della prima edizione di perAspera in tour, il viaggio attraverso i luoghi storici della Provincia di Bologna organizzato dal festival di arti contemporanee performative perAspera / drammaturgie possibili.

Teatro dell’ Orologio
Via de Filippini 17/a
tel. 066875550
teatroorologio@gmail.com
www.dominiopubblicoteatro.it 

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione Parolibero

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->