La ciorta di Zeza al Teatro PlaYgramul

Venerdì 12 e Sabato 13 Aprile 2013 alle ore 21.00
al Teatro PlaYgramul in Via N.M. Nicolai, 14 a Roma

Compagnia l’Asino rotto
in scena con
La ciorta di Zeza
di e con Carlo Roselli
coreografie Serena Bergamasco

Venerdì 12 e Sabato 13 Aprile 2013 alle ore 21.00 al Teatro PlaYgramul di Roma in Via N.M. Nicolai, 14 è in scena lo spettacolo La ciorta di Zeza della Compagnia l’Asino rotto. Dal capolavoro di G.B. Basile al Surrealismo attraverso le Commedie dell’arte. Uno spettacolo visionario e multilingue (dai dialetti italiani al latino e dalle lingue romanze al gramelot) nel quale, come nella più autentica tradizione dei commedianti dell’arte italiani, la musica e il corpo sono il mezzo privilegiato di comunicazione.
L’interpretazione e la regia sono di Carlo Roselli, le coreografie di Serena Bergamasco.
La storia è quella di Zeza, serva tuttofare, che prepara il pranzo per la tavola del Principe Taddeo, ospite di un numero imprecisato di donne narratrici chiamate a intrattenerne la moglie brutta, saccente e dalle strane e infinite voglie. La megera, con un garbuglio e un sortilegio, è riuscita a conquistare il Principe a scapito di Zeza. La triste e innamorata serva lo aveva salvato da un maleficio e ora, per colpa della perfida moglie e della sfortuna, si ritrova a gestire la cucina del palazzo e a prendersi cura di un neonato.

Quando: Venerdì 12 e Sabato 13 Aprile 2013 alle ore 21.00
Dove: Teatro PlaYgramul Via N.M. Nicolai, 14 – Roma
Costo: Tessera associativa annuale 1 euro; quota associativa per l’evento 8 euro
Info: 3271974360 ufficio@ygramul.net
www.ygramul.net

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione Parolibero

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->