L’altro volto dell’autore al Teatro Petrolini

Dopo 18 anni di scrittura teatrale brillante (in cui, peraltro, ha cercato comunque di inserire messaggi di saggezza e di buon senso), questa volta Salvatore Scirè, come Autore, ha voluto provare a toccare delle corde prettamente drammatiche, affrontando e narrando vere e proprie tragedie umane; cercando di trasmettere sentimenti ed emozioni al pubblico, per renderlo partecipe di episodi di vita. Quattro monologhi e un atto unico si susseguono in un continuo crescendo emozionale.
Io volevo solo giocare. E’ dedicato a tutti i bambini rimasti vittime di attentati. Il monologo si chiude con una punta di sottile ironia!
Notte di Natale racconta gli ultimi drammatici momenti di vita di un uomo che decide di fare il barbone pur di non versare più gli alimenti alla moglie.
Ho un amico lassù descrive lo stato d’animo e le sensazioni provate da un semplice soldato, che, durante la Grande Guerra, per difendersi, è costretto ad uccidere un nemico durante un assalto all’arma bianca.
Come un guerriero normanno. E’ una storia commovente, ambientata in Sicilia negli anni Trenta: una ragazza sedotta e abbandonata, vive la sua inattesa maternità in modo spontaneo, fino a quando, un brutto giorno…. Un monologo dai forti risvolti psicologici. L’Ultima Sinfonia: Questo corto teatrale è dedicato agli ultimi giorni di vita del grande musicista russo Piotr Ilych Ciaikowski, il cui decesso rimane ancora oggi misterioso. Un’opera intensa e appassionata.

TEATRO PETROLINI Sala Fabrizi
Via Rubattino 5 Roma (Testaccio) – tel. 06.5757488
Dal 5 al 10 febbraio 2013 – tutte le sere alle ore 21 – domenica ore 18
Prezzi: intero Euro 12,00 – ridotto e gruppi Euro 12,00

L’altro volto dell’autore!
corti teatrali scritti e diretti da Salvatore Scirè
Io volevo solo giocare con E.P. Moretti
Notte di Natale con Luca Di Cecilia
Ho un amico lassù con Matteo Lombardi
Come un guerriero normanno con Debora Zingarello

L’ULTIMA SINFONIA
con Angelo Bonetta, Ilaria D’Alberti, Emily Giardini,
Giuseppe Nicastro, Paola Pieravanti, Andrea Villanetti
e con la partecipazione di Debora Zingarello

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione Parolibero

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->