Il reading Galera al Piccolo teatro di Gallicano

La Compagnia Santarasa
presenta
Reading Galera
Scritto e Diretto Enrico Ruscelli
con Luca Forestani
e la musica di Marino “Dolan” Porcari

30 novembre e 1 dicembre
Piccolo teatro di Gallicano

Non si tratta solamente di uno spettacolo contro la pena di morte, più in generale Reading Galera apre a più di una riflessione sul rapporto fra colpa e pena e contro l’ipocrisia di una morale forcaiola.
Il 30 novembre e Il primo dicembre al Piccolo Teatro di Gallicano è in scena Reading Galera, un testo di Ernico Ruscelli interpreatato da Luca Forestani. Un reading musicale di poesia, uno spettacolo di narrazione in versi.
Un solo attore in scena racconta la vicenda del poema The Ballad of reading gaol di Oscar Wilde. Egli alterna la voce dell’io narrante, e quindi il dramma personale del poeta e del protagonista, con le voci del noi carcere, ovvero di “tutte quelle altre anime in pena” che sono invece il riflesso di un’umanità intera, che uccide il proprio amore e che, dentro al carcere, si dispera.
Ad accompagnarlo un musicista, che alterna l’uso di suoni sintetici, a quello di basso e flauto. Le note diventano così le stesse sbarre e le inferriate che delimitano la ballata in uno spazio stretto di tempo, ritmo e verso. Un’atmosfera senza scampo, data da un uso rumoristico dello strumento, con qualche breve e rado slancio di blues o di ballata folk che scandisce l’ora d’aria. Le illustrazioni, proiettate sul fondale, incarnano gli incubi, i ricordi e i rimorsi della coscienza di “quell’uomo cui dolce è il morire”.

READING GALERA
Di Enrico Ruscelli
con Luca Forestani
musica di Marino “Dolan” Porcari

PICCOLO TEATRO DI GALLICANO
via Provinciale 56a Gallicano-Poli, n.9 – Gallicano nel Lazio

sabato 30 e domenica 1 dicembre 2013
sabato ore 20.30 domenica alle 18.00
Biglietti Intero 10.00 Ridotto 5.00
prenotazioni liberalab.onlus@yhaoo.it 0694355337 -3381061510

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione Parolibero

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->