I prossimi appuntamenti di CarcerAzioni

In programma il 22 e 23 marzo alla Casa dei Teatri e il 24 marzo al Nuovo Cinema Aquila, i prossimi appuntamenti di CarcerAzioni. Prigionie dei nostri tempi, il progetto che prevede incontri dedicati ai temi della libertà e della sua privazione ospitati in alcuni spazi per la cultura di Roma Capitale e Musei.

CASA DEI TEATRI
● 22 marzo 2014, ore 11.30
Presentazione del libro: “Antonin Artaud e Colette Thomas. Personaggi della vita e persone del teatro” di Samantha Marenzi, Bulzoni Editore, Roma 2013 con l’autrice e Raimondo Guarino, Docente Discipline dello Spettacolo Università Roma Tre
● 23 marzo 2014, ore 11.30
Reading dedicato a August Strindberg con gli attori Cinzia Villari e Lorenzo Profita
Letture tratte da “Inferno” di August Strindberg e “Genio e follia. Strindberg e Van Gogh”di Karl Jaspers.

NUOVO CINEMA AQUILA
● 24 marzo 2014, ore 18.30
Proiezione:”Via Tasso 145. Da Carcere a Museo” a cura del Museo storico della Liberazione di Via Tasso, Italia 2013, durata ’50
Presentazione a cura di Antonio Parisella, Presidente del Museo storico della Liberazione di Via Tasso

Molti gli spazi coinvolti nel programma: Casa della Memoria e della Storia, Casa dei Teatri, Sala Santa Rita, Nuovo Cinema Aquila, Teatro di Villa Torlonia oltre al Museo storico della Liberazione di Via Tasso e al Museo Laboratorio della Mente.
La prigionia nelle carceri, l’isolamento dal mondo per scelta o impedimento fisico, il disagio esistenziale sono i temi ai quali sono dedicati momenti di approfondimento che aprono lo sguardo sull’altro per riconoscervi la nostra stessa condizione, soltanto apparentemente differente.

Casa dei Teatri
Villa Doria Pamphilj-Villino Corsini
Largo 3 giugno 1849 Roma Angolo Via san Pancrazio (ingresso Arco dei Quattro Venti)

Nuovo Cinema Aquila
Via l’Aquila, 68

Per informazioni e per il programma completo www.comune.roma.it 060608 

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione Parolibero

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->