Il Fabrique du Cinéma approda al Roma Web Fest

Gli appuntamenti con il Fabrique du Cinéma non finiscono e questa volta approda al Roma Web Fest con un workshop che avrà luogo sabato 1° ottobre alle ore 10.00 presso la Sala Guido Reni del MAXXI.

Dopo il successo del workshop 2015, con una sala gremita da giovani addetti ai lavori, per discutere dell’evoluzione della scrittura seriale in Italia, FABRIQUE ripropone quest’anno lo stesso tema sottolineando il punto di vista della produzione creativa all’interno delle società cinematografiche.

Il consenso di pubblico e critica riscosso dalle ultime serie nostrane ha portato un cambiamento e un incremento degli investimenti in un settore che nel mondo ha avuto una crescita esponenziale.

Le domande a cui l’incontro promosso da FABRIQUE nel contesto del Roma Web Fest 2016 vuole dunque rispondere sono: come si costruisce la squadra creativa alla base di una serie di successo, su quali elementi si decidono gli autori, gli showrunner? esiste un modello italiano?

 

Se ne discuterà con:
Stefano Sardo: sceneggiatore di 1992 e del sequel 1993 attualmente in produzione; tra gli altri suoi lavori seriali In Treatment e il Sistema; per il cinema ha lavorato alla sceneggiatura di La doppia ora, Tatanka e Il ragazzo invisibile;

Ludovico Bessegato: produttore creativo in Cross Production delle serie Rocco Schiavone e Sirene;

Valeria Licurgo: produttrice esecutiva in Lotus Production per Immaturi la serie;

Paola Mammini: sceneggiatrice del film Perfetti Sconosciuti con cui ha vinto il David di Donatello 2016 per la Migliore sceneggiatura e miglior Film; sceneggiatrice della serie in otto puntate Immaturi la Serie;

Salvatore De Mola: sceneggiatore del Commissario Montalbano e del Giovane Montalbano; docente di sceneggiatura e storytelling al Centro Sperimentale di Cinematografia.

A moderare l’incontro: Eva Carducci, esperta di serie tv e cinema; giornalista freelance presso D La Repubblica, Fanpage.it, FOX.

 

La rivista Fabrique du Cinéma è un trimestrale gratuito dedicato al nuovo cinema italiano distribuito in 20mila copie a Roma e Milano, che vive anche quotidianamente sul web (www.fabriqueducinema.com), punto di riferimento con le sue iniziative ed eventi della grande comunità di giovani addetti ai lavori del settore .

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione