Detective Malone, suppongo… al Teatro Trastevere

TSM WEB TV
in collaborazione con
SPAZIOTEATRO
presenta
DETECTIVE MALONE,
SUPPONGO…
di Eugenio Pochini
con Alessandro Fiorucci, Alessandro Pascucci,
Enrica Guidi e Fabrizia Scaccia

al Teatro Trastevere di Roma

DAL 29 OTTOBRE AL 3 NOVEMBRE 2013

Da martedì 29 ottobre fino a domenica 3 novembre ritorna al Teatro Trastevere di Roma una divertente commedia di Eugenio Pochini. Detective Malone, suppongo…. è questo il titolo dello spettacolo diretto da Alessandro Fiorucci in scena con Alessandro Pascucci, Enrica Guidi e Fabrizia Scaccia.
Una successione di quadri scenici di forte comicità e interpretazione, sono alla base di questo divertente noir che vede come protagonista Matteo e il suo sogno nel cassetto: il palcoscenico. Il protagonista, con mille idee per la testa decide di mettersi in gioco. Dopo aver conosciuto un produttore, incomincia a scrivere un noir per il teatro. Il tempo stringe e Matteo incappa nella fatidica “crisi dello scrittore”. La sua fidanzata Carla non gli è certo d’aiuto. Come se non bastasse, il computer sul quale Matteo scrive, si rompe irrimediabilmente. Poi qualcosa inizia a prendere una strana piega. Cos’è quella musica che riecheggia nell’appartamento di Matteo? E chi sono quei personaggi – che sembrano usciti proprio da un noir – che si presentano alla porta di casa sua?
Uno spettacolo divertente che terrà con il fiato sospeso il pubblico per un colpo di scena finale che farà ridere e riflettere.
Detective Malone, suppongo…
di Eugenio Pochini
Con: Alessandro Fiorucci, Alessandro Pascucci, Enrica Guidi e Fabrizia Scaccia
Regia: Alessandro Fiorucci
Aiuto regia: Pietro Morachioli
Disegno luci: Paolo Gianfrate
Fonica: Fabrizio Renzani

Teatro Tratevere
via Jacopa da’ Sette Soli 3
dal 29 ottobre al 3 novembre 2013
ore 21.00 domenica ore18.00
Biglietti: 10.00 + 2.00 (tessera associativa teatro)
per Info e prenotazioni biglietti : detectivemalonesuppongo@gmail.com
Oppure 347 7931054 – 338 4085415

 

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione Parolibero

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->