Concerto della Banda della Marina Militare al Teatro La Fenice

CONCERTO
BANDA DELLA MARINA MILITARE
DOMENICA 17 NOVEMBRE 2013, ORE 19

Teatro La Fenice, Venezia
Direttore
C.F. Antonio BARBAGALLO
Soprano FUJIKO HIRAI

Domenica 17 novembre, alle ore 19, al Teatro La Fenice di Venezia, in occasione dell’inaugurazione della rinnovata sede della struttura della Camera di Commercio di Venezia, si terrà il concerto della Banda della Marina Militare Italiana.
Ospite d’eccezione la soprano giapponese Fujiko Hirai.

Fujiko Hirai
Nata nella città di Sabae, prefettura di Fukui, Giappone, vive a Roma. Si è laureata all’Università di Musica di Musashino a Tokyo in canto lirico, poi ha continuato lo studio di canto lirico presso L’Opera Studio di Nikikai Opera Company. Nel 1994 ha partecipato al corso di canto lirico a Oderzo, Italia. E’ stata scelta per cantare sia nel concerto finale del teatro all’aperto di Vittorio Veneto che nella stagione del Rigoletto nel Teatro Lirico di Ljubliana (Slovenia).
Dal 1998 in poi ha vissuto tra Firenze e Roma per perfezionare l’arte del canto con i maestri Tadahiko Hirano, Hiroaki Kanno, Paride Venturi, Pieralba Soroga, Steven Roach e Antinori Nazzarena. Ha debuttato alla Melbourne City Opera Australia nel 2002 e al Teatro di Roma nel 2007 recitando “Tosca”. Adesso è attiva sia a Roma che a Tokyo. Attuale membro di Nikikai Opera Company, attuale membro di Tokyo Chamber Opera Theatre, ex ambasciatrice culturale per la città di Sabae.
Nel 2011 ha organizzato e promosso alcuni concerti per la raccolta fondi – destinati poi alla Croce Rossa Giapponese -, per aiutare il Giappone dopo il devastante terremoto e lo tsunami dell’11 marzo 2011.
Collabora attivamente con la Banda della Marina Militare Italiana, esibendosi in vari concerti, a Piazza S. Ignazio a Roma e presso l’Accademia di Santa Cecilia e il Teatro dell’Opera.

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione Parolibero

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->