La Città Incantata 2016, a Viterbo disegnatori da tutto il mondo

La Città Incantata 2016, a Viterbo disegnatori da tutto il mondo

Dopo il successo dell’edizione 2015, dall’8 al 10 luglio torna a Civita di Bagnoregio La Città Incantata 2016, il Meeting internazionale dei disegnatori che salvano il mondo, promosso dalla Regione Lazio con il Progetto ABC – Arte Bellezza Cultura, in collaborazione con Roma Lazio Film Commission, Lazio Innova, il Comune di Civita di Bagnoregio e con la direzione artistica di Luca Raffaelli.

città incantata 2016

Civita di Bagnoregio

Tre giorni in cui animatori, disegnatori, fumettisti, storyborder, street artist e artisti visivi da tutto il mondo si confronteranno e incontreranno il pubblico per raccontare il proprio lavoro: stile, tecnica e creatività per un evento unico che, come ha sottolineato Nicola Zingaretti, Presidente della Regione Lazio, è “dedicato alle eccellenze del mondo dell’animazione e della creatività e dal grande respiro internazionale”.
La seconda edizione della kermesse promossa dalla Regione Lazio si svolgerà anche quest’anno nel borgo di Civita di Bagnoregio che – ha proseguito il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti – “è un luogo-simbolo del mondo da salvare, paesaggio unico e straordinario, dove far vivere l’immaginario e ricreare l’energia dell’arte vissuta e condivisa: un luogo unico che ha ispirato molti artisti ed esperienze culturali e che abbiamo fortemente sostenuto attraverso la candidatura Unesco perché sia riconosciuto come patrimonio dell’umanità“.
Dislocato tra piazze, vicoli, strade e case e giardini privati aperti per l’occasione, il meeting prenderà il via venerdì 8 luglio alle ore 16.00 e terminerà alle 18.30 di domenica 10 luglio: 72 ore di incontri, rassegne, proiezioni, esposizioni e workshop, ad ingresso completamente gratuito, durante le quali i visitatori potranno partecipare in maniera attiva ed interfacciarsi con i disegnatori ospiti de La città incantata.

IL PROGRAMMA. L’edizione 2016 di La Città Incantata vedrà protagonisti grandi ospiti internazionali: da Mark Osborne, regista dei primi Kung Fu Panda e de Il Piccolo Principe, a François Bonneau, Presidente del Pôle Image Magelis Angoulême; una mostra collettiva raccoglierà alcuni tra i maggiori talenti dell’animazione e del fumetto italiano: Magda Guidi, Mara Cerri, Leonardo Carrano, Lorenzo Ceccotti, Donato Sansone e Virgilio Villoresi; un’altra mostra sarà dedicata invece al grande illustratore Roberto Innocenti. Come nella scorsa edizione, sarà presente l’Officina Bonelli, la più popolare casa editrice del fumetto italiano, che porterà a La Città Incantata alcuni dei suoi grandi autori per realizzare dal vivo le proprie opere e raccontarle così al pubblico; per l’edizione 2016, la Sergio Bonelli Editore dedica anche un albo speciale di Martin Mystère a Civita di Bagnoregio, albo che sarà distribuito dal quotidiano La Repubblica.
Il programma delle giornate, inoltre, alternerà gli incontri della Città incantata che si svolgeranno il sabato e la domenica con i grandi ospiti del meeting, il grande schermo della Città Incantata, arena dedicata ai protagonisti della manifestazione e alle loro creazioni, che vedrà particolare attenzione per le opere ispirate ai grandi temi sociali ( povertà, schiavitù, ambiente, etc.), e workshop e laboratori, per entrare nel vivo delle tecniche di animazione. Ci saranno, poi, una sala proiezioni e uno spazio editori, con i libri dei grandi ospiti del meeting e le novità proposte dalle maggiori case editrici specializzate.

Sempre promosso dalla Regione Lazio, in occasione di La Città Incantata 2016, si terrà  un focus sulla creatività nel territorio con la presentazione del libro Le eccellenze creative del fumetto e dell’illustrazione di Roma e Lazio a cura di Stefano “S3KENO” Piccoli; e, all’interno del meeting, sarà protagonista anche la tecnologia, presente con due eventi ad essa dedicati: un primo evento Videogioco Made in Italy con workshop destinati a realizzatori e produttori, ed un secondo evento, a cura di BIC Lazio, finalizzato alla realizzazione di un grande Hackathon.

La Città Incantata. I Disegnatori che salvano il Mondo, infine, diventa atto concreto con l’iniziativa speciale di Charity che si svolgerà durante il Meeting: tutti i disegni realizzati nelle giornate della Città Incantata saranno messi all’asta e il ricavato sarà offerto a sostegno di un’iniziativa benefica. La raccolta sarà affiancata dal Comune di Civita di Bagnoregio che nelle date del Meeting destinerà le entrate provenienti dal pedaggio del ponte a quest’iniziativa.
Alessandro Rak  (già regista per Mad de “L’arte della felicità”) è l’autore dell’immagine della manifestazione.

 

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione