Bagno piccolo: pro e contro con bagno italia

Bagno piccolo: pro e contro con bagno italia

Il bagno è uno degli ambienti più importanti di una casa. Ci vuole infatti un certo tocco e una buona funzionalità. Quindi se lo spazio è ridotto vi servono accorgimenti utili, mentre se lo spazio è grande vi occorre non esagerare con l’arredo. Ma la domanda principale di oggi è “il bagno piccolo è meglio di quello grande”? Per rispondervi è necessario fare un elenco dei rispettivi locali. Quindi non resta che cominciare con il prossimo paragrafo.

Bagno piccolo e bagno grande: pro e contro

Potete avere scelto voi la casa con un bagno piccolo perché lo avete ritenuto adatto a voi. Come l’appartamento vi può essere piaciuto eccetto il bagno, ma nonostante questo non vi siete lasciati intimorire. Bene, ecco i pro e i contro tra bagno piccolo e grande.

Bagno piccolo: pro

  • Lo pulite facilmente. Pensate a quanto risulta semplice pulire un bagno di piccole dimensioni? Non dovete quindi perdere troppo tempo durante la giornata. Se inoltre avete adottato lo stile minimal allora la cosa sarà ancora più semplice del previsto.

 

  • Si mantiene ordinato. Essendo piccolo, avete tutto a portata di mano e quindi anche tenerlo ordinato non sarà più tanto difficile. Questo comunque sta anche nel vostro carattere.

 

  • Si mantiene caldo. Se si parla di un ambiente piccolo il calore non impiega molto a scaldare la stanza. Già quando fate la doccia l’area diventerà più piacevole. Se inoltre disponete di una stufa o di uno termosifone (meglio uno scaldasalviette), allora basteranno pochi minuti.

 

  • Non costa molto. Certo almeno che non cercate oggetti per l’arredo ultra costosi, il bagno piccolo ha sempre un costo inferiore rispetto a un bagno medio grande.

Bagno grande: pro

 

  • Funzionale. Un bagno grande (se pensato bene) vi offre tanta funzionalità. Potete infatti renderlo adatto alle vostre esigenze e avere allo stesso tempo il vostro posto dove fuggire da tutto e tutti. Una sorta di luogo sacro dove siete, voi e la vostra doccia moderna o vasca con idromassaggio. Non che siano obbligatorie, ma sicuramente migliorano questi piccoli e piacevoli momenti di intimità.
  • Pratico anche per due persone. Se utilizzi un bagno grande assieme a un’altra persona potresti anche non accorgerti di quest’ultima. Servono due lavabo e abbastanza spazio per contenervi entrambi. Generalmente anche la doccia o la vasca è più grande visto che lo spazio non manca.
  • Non siete limitati nelle scelte. Un bagno grande può essere minimal per scelta. Ovvero, non siete obbligati a fare installare poche cose perché i centimetri giocano a vostro sfavore. Non c’è bisogno quindi del “talento” nel salvare lo spazio dell’ambiente.

I contro di entrambi i bagni?

Per il bagno piccolo siete sempre disposti a scendere a compromessi. Quindi un po’ di sacrifici dovete assolutamente farli. Se per esempio desiderate anche utilizzarlo in due, può diventare scomodo se non a seconda dei casi impossibile.

Mentre per il bagno grande gli svantaggi sono dovuti alla pulizia, ovvero richiede più tempo per essere pulito e anche tenuto in ordine. In più è chiaramente più costoso, anche la mobilia richiederà più manutenzione. A differenza di un bagno piccolo dove i mobili possono essere 1 solo oppure al massimo due. Avete alcune domande a proposito? Bagno Italia è felice di potervi aiutare.

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione