Al Teatro Lo Spazio in scena “Ab hoc et ab hac”

22, 23 febbraio 2014
Teatro Lo Spazio
Via Locri 42 – 43 Roma
Daniele Parisi
in
AB HOC ET AB HAC
One man show tra ipocondria e comicità

Torna in scena l’irriverente comicità di Daniele Parisi, sul palco del Teatro Lo Spazio di Roma, il 22 e 23 febbraio, con il suo “Ab hoc et ab hac”. Una sguaiata ambulanza ci porta in un universo schizofrenico di assurdi personaggi, situazioni, canzoni e gag. Un viaggio nell’ipocondria e nelle ossessioni che da sempre attanagliano l’essere umano alle prese con il concetto di salute. Tutto è legato non dal filo della narrazione, ma dalla velocità degli eventi che si accavallano, proprio come nella sala d’aspetto di un ospedale.

Il lavoro, in cui è chiara la volontà di Daniele Parisi di approfondire un teatro dove comicità e varietà di linguaggi sono la chiave di tutto, è intriso di invettive e paradossi sulla società, sulla vita e sulle cosiddette “fissazioni” dell’uomo moderno. Un gioco al massacro in cui attraverso la combinazione del riso e dell’orrore, si entra in un mondo assurdo e decaduto, che di fronte alla malattia smarrisce il suo principio razionale, divenendo ridicolo.

Qualcuno chiede a un vecchio che cos’è l’amore; un chirurgo vuole assolutamente operare qualcuno; un uomo vede nella sua pancia gonfia la fine dei suoi giorni, mentre una vecchia signora non ricorda se ha dimenticato di prendere la medicina prima di andare a dormire… e muore.

Info e prenotazioni
TEATRO LO SPAZIO, Via Locri 42-43 Roma
Tel. +39 06 77076486, +39 06 772041149 info@teatrolospazio.it
www.teatrolospazio.it
Il 22 febbraio ore 20.45
Il 23 febbraio ore 17.00 e 20.45
Costo del biglietto: 7,00 euro intero; 5,00 euro ridotto

 

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione Parolibero

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->