Coda Italia

Coda Italia

 

Che cos’è Coda Italia e di che cosa si occupa?

Coda (Children of Deaf Adults) Italia è un’associazione di promozione sociale che si occupa di figli di genitori sordi. È la prima associazione di questo tipo nata in Italia, appena nel 2014, quando in America esisteva già da un trentennio. Ci occupiamo di favorire il contatto e il confronto tra figli di genitori sordi e di collaborare con altre associazioni per la realizzazione di progetti volti a far conoscere la lingua dei segni italiana.

 

Che cosa avete in programma per la Festa della Solidarietà?

In occasione della Festa della Solidarietà abbiamo fatto gruppo con delle nostre “associazioni sorelle”, per così dire. Si tratta della onlus Il Treno e del gruppo SILIS, che hanno realizzato sotto la supervisione del CNR il libro per bambini “Guarda Guarda”, interamente illustrato e dedicato all’incontro tra udenti e non udenti. Presso il nostro stand è possibile trovare anche i rappresentanti di ENS (Ente Nazionale Sordi), che presentano alcuni servizi innovativi come il corso interpreti Lis, il CUP ad accesso universale per le prenotazioni sanitarie dedicato alle persone sorde e il Relay Service, un progetto finanziato da Roma Capitale grazie al quale i non udenti possono contattare tramite intermediario chi vogliono su rete telefonica, abbattendo così le quotidiane barriere di comunicazione.

 

Qual è la vostra principale speranza per il futuro?

Che tutti capiscano che quella dei segni è una lingua vera e propria, non un linguaggio, e che il fatto che siamo sordi (attenzione, non sordomuti) non vuol dire che non siamo in grado di esprimere concetti complessi come tutti.

 

Coda Italia

www.festadellasolidarieta.it

Vuoi commentare l'articolo?

Francesca De Leonardis

Nata a Pescara il 6 Agosto 1986, sono cresciuta a libri e Nutella. Prima di approdare su LineaDiretta24 ho lavorato come reporter per la web tv Uniroma Tv e mi sono innamorata del microfono tanto quanto della penna. Lettrice ossessivo-compulsiva, ho sempre un libro in borsa. Sogno di svegliarmi Katy Perry o analista politica, nel frattempo faccio la giornalista. Non fiori ma mazzi di scarpe.